22/06/2017

Menopausa – Parte 11: movimento fisico e salute del cervello, le basi biologiche


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano
Menopausa – Parte 11: movimento fisico e salute del cervello, le basi biologiche
CONDIVIDI SU

Sintesi del video e punti chiave

Il movimento fisico fa bene al cervello e alle fibre nervose. E non è solo un effetto psicologico, indotto dalla piacevolezza dello sport e dal fatto che, dopo una bella camminata, ci sentiamo felici e in forma. Alla base di questa correlazione ci sono motivazioni biologiche di estremo interesse, emerse negli ultimi anni da alcuni autorevoli studi scientifici.
In questo video, la professoressa Graziottin illustra:
- che cos’è la placca neuro-muscolare;
- come il cervello, quando comanda al muscolo di contrarsi, rilasci a livello della placca acetilcolina, che consente il movimento, e fattori trofici che aumentano la sintesi di proteine contrattili e, con esse, la forza e la massa muscolare;
- come il muscolo, a propria volta, rilasci fattori trofici per le fibre nervose e i neuroni, che contrastano l’invecchiamento, favoriscono la neuroplasticità e, in ultima analisi, potenziano le funzioni cognitive;
- perché la musica favorisce l’esecuzione dei movimenti nelle persone colpite dal morbo di Parkinson;
- i benefici emotivi e cerebrali del ballo;
- come, in particolare, attraverso il movimento ritmico e coordinato, ma anche grazie alle interazioni sociali che consente, la danza rallenti l’invecchiamento cerebrale e migliori la performance mentale anche a tarda età;
- l’importanza, per la persona anziana, di mantenere una vita variata e ricca di interessi, e di avere sempre qualche sogno nel cassetto da realizzare.

Per gentile concessione di Medicina e Informazione WebTv

top

Parole chiave:
Apparato muscolare - Apprendimento - Aspettativa di vita e di salute - Ballo, musica e canto - Cervello / Sistema nervoso centrale - Funzioni cognitive / Disturbi cognitivi - Menopausa / Sintomi menopausali - Morbo di Parkinson - Sport e movimento fisico


© 2017 - Prof. Alessandra Graziottin

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico.